PROSSIMO

Progettazione, sviluppo e ottimizzazione di sistemi intelligenti multi-oggetto

PROSSIMO

Scopri chi siamo

Team UNISS

Entra a far parte del Cluster

Scarica il modulo di adesione

Seguici sui social #CProssimo

Twitter

Il progetto

L'applicazione di moderni dispositivi costituiti da sensori o attuatori intelligenti, come sistemi di smart camera e sensori distribuiti, permette di realizzare reti di sistemi interconnessi che interagiscono con il mondo reale, sfruttando la loro intrinseca capacità di fusione delle informazioni. Si parla quindi di Cyber Physical Systems (CPS): sistemi informatici in grado di interagire con l'ambiente in cui operano. I CPS trovano piena contestualizzazione nel campo dell'Internet degli oggetti (Internet of Things, IoT), dove degli oggetti acquisiscono intelligenza grazie all'accesso ed all'interscambio di dati con altri oggetti. Allo stato attuale non esiste uno standard per la produzione di (reti di) CPS. L'obiettivo del progetto cluster PROSSIMO è il trasferimento di tecniche avanzate per la progettazione e l'implementazione di CPS tramite l'introduzione, la sperimentazione e il trasferimento di metodi e strumenti software innovativi, in modo da ridurre il time to market attraverso una rapida prototipazione di sistemi corretti per costruzione già al termine della fase di progettazione. Nel corso del progetto si rivolgerà particolare attenzione a metodologie di carattere generale e trasversale rispetto agli ambiti di utilizzo per la progettazione integrata delle architetture hardware e software, la modellazione per la sintesi e l'analisi (semi) automatica ed il testing. PROSSIMO porterà dei risultati sia sul versante scientifico/tecnologico, sia sul versante riguardante il trasferimento e la formazione. Il gruppo di imprese coinvolte è costituito da PMI operanti nel settore ICT, con l’obiettivo comune di estendere la propria capacità innovativa nelle tematiche riguardanti il progetto. Le imprese coinvolte includono potenziali technology provider e utilizzatori.

 

Il Cluster

L’applicazione di moderni dispositivi costituiti da sensori intelligenti permette di realizzare reti di sistemi interconnessi che interagiscono dinamicamente con il mondo reale.

read more
I partecipanti

Il gruppo di imprese coinvolte è costituito da PMI operanti nel settore ICT, con l’obiettivo comune di estendere la propria capacità innovativa nelle tematiche riguardanti il progetto.

read more
Materiale divulgativo

In questa sezione del nostro sito mettiamo a disposizione documenti, file audio, presentazioni, e altro materiale importante e significativo nell'ambito del progetto e delle tematiche coinvolte.

read more
Tool

La Tool Suite rappresenta una collezione di strumenti software che si occupa, a diversi livelli, di verifica e modellazione di sistemi complessi quali i Cyber-Physical Systems (CPSs).

read more

Eventi

Quarto comunicato semestrale

È stato pubblicato il quarto comunicato semestrale di PROSSIMO, relativo al periodo che va dal 28 novembre al 31 maggio. Il comunicato è disponibile anche in versione flyer, come si può vedere di seguito. Scarica la versione report Scarica la

Read More

Terza giornata di trasferimento tecnologico

Martedì 18 Febbraio 2020 si terrà la terza giornata di formazione e trasferimento tecnologico intitolata “Architetture eterogenee on-chip riconfigurabili: analisi, sviluppo e  caratterizzazione del loro comportamento con sistemi di monitoring” i cui relatori saranno la dott.ssa Tiziana Fanni (Università degli Studi di Sassari), il dott.

Read More

Seconda giornata formativa di trasferimento tecnologico

Martedì 17 Dicembre 2019 si terrà la seconda giornata di formazione e trasferimento tecnologico intitolata “Modellazione e verifica nei Cyber-Physical Systems”  i cui relatori saranno la dott.ssa Alessandra Bagnato (Head of Research Unit, SOFTEAM), il dott. Giuseppe Cicala (Università degli Studi di Genova) e il

Read More

 

                                                                                                                                                                       

*Progetto finanziato con fondi POR FESR 2014/2020 –  ASSE PRIORITARIO I “RICERCA SCIENTIFICA, SVILUPPO TECNOLOGICO E INNOVAZIONE.